sabato 1 luglio 2017

Romanzi su misura: Giugno

Ultimamente, ho letto romanzi di diversi autori. Razza, sesso o età diverse in cui ho finito per essere fatta a pezzi, in pezzi così piccoli che non rimane abbastanza, di me, per rimettermi insieme.
Una vocina nella mia testa dice che l'intensità di un emozione non può essere misurata in alcun modo se non la si riconosce nella sua natura. Probabilmente è quello che faccio io, ogniqualvolta leggo romanzi con una certa intensità. Mi lascio cullare dalla corrente del sentimento, confondendo la realtà con la fantasia scambiando qualche volta ciò che mi circonda realmente e quello che accade nella mia testa. Perciò, i romanzi che vi presenterò oggi hanno funto da antidoto agli effetti collaterali della realtà, e, inaspettati e a tratti crudeli, mi hanno dato da pensare: scrivere. Praticamente, quello che faccio sempre, ogniqualvolta la melodia sprigionata dalle parole è troppo solenne. Così penetrante, per non colmare il nostro cuore di una dolce litania.
Ed è proprio grazie alle parole che quest'oggi ho cercato di arrivare lontano. In un altro mondo, in un'altra dimensione, in compagnia di sognatori fragili o disillusi le cui storie trafiggono chiunque come scheggie roventi.

Romanzi in carta e inchiostro:
Straordinario e stupefacente quadro, ricco di immagini che non lasciano spazio a dubbi o perplessità, lunghe e intense impennate amorose, è una confessione sussurrata nel cuore della notte a un vecchio e opaco specchio che, dopotutto, riflettono l'anima di ognuno.
Valutazione d'inchiostro: 5

Sfide letterarie:
Cerchio magico per chiunque decida di avventurarsi, per poi sparire in minuscoli pezzettini, in questa meravigliosa avventura. Fiumana di vizi, mendicanti, poesia, romanticismo in cui la filosofia è massima di vita per molti. Rifugio o medicazione dell'anima di uomini soli, danneggiati e contriti. Contemplazione estatica con la quale il lettore vede i suoi più reconditi desideri realizzarsi nel silenzio di un vasto uditorio.
Valutazione d'inchiostro: 5

Un romanzo che ha un carattere decisamente suo. Costellato da incisivi e sempre più intensi flashback, è una storia che solleva un polverone di domande.
Valutazione d'inchiostro: 4

Romanzi in digitale:
Un analisi prettamente realistica sull'importanza della propria identità, su ciò che talvolta ci riserva la vita, sulla vita e sul tempo che mi ha piacevolmente intrattenuto.
Valutazione d'inchiostro: 4 

E' una storia intrappolata nella ruggine dell'abitudine, tanta denigrata quanto temuta, che prevale nel ricordo dell'amore dei due amanti. Una storia che ha un ché di tragico e solenne, che ci parla di menzogne, follia, possessioni del cuore.  Una sorta di omaggio alla bellezza dell'amore. A questo sentimento protratto nel tempo, capace di renderci vittima di tranelli poco caritatevoli del cuore umano.
Valutazione d'inchiostro: 4 e mezzo 
Fonte inesauribile di pensieri, sogni, speranze e delusioni, sospesi nell'aria stagnante, impossibili da annullare del tutto. Memoria di una vita rubata di un giovane adolescente, nonché confessione sussurrata dalla soglia morale della sua insoddisfazione. Timoroso di sbagliare, vivere, amare.
Valutazione d'inchiostro: 4

Un romanzo realista/filosofico che parla di speranza e rivela segreti utili per capire il mondo, con protagonisti figure evanescente che avvertiranno la presenza di una nuova realtà che sarebbe diventata loro e a cui presto dovranno adattarsi immediatamente. Un romanzo realista/filosofico che parla di speranza e rivela segreti utili per capire il mondo, con protagonisti figure evanescente che avvertiranno la presenza di una nuova realtà che sarebbe diventata loro e a cui presto dovranno adattarsi immediatamente.
Valutazione d'inchiostro: 4

Una storia di ricordi, flagelli del cuore, nella quale i protagonisti rifocillano l'anima con innumerevoli impennate amorose, ma il cui cuore continua a sanguinare con le sue ferite ancora aperte. Un motivo indimenticabile proiettato sulle pagine, esposto ai venti della vita, che fa dono di emozioni infinite, intense e delicate, che quasi ci toccano, indugiando nel cuore più del necessario.
 Valutazione d'inchiostro: 4

The Best Book of month is:

8 commenti:

  1. ho comprato anch'io il capolavoro di hugo, però ha molte pagine, devo trovare il tempo per leggerlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto bello, però ☺☺ ti assicuro che le pagine scivolano davvero in fretta. È molto appassionante ☺☺

      Elimina
  2. Ciao Gresi, sei sempre una lettrice molto assidua... complimenti! Non ho letto i romanzi che hai citato, ma mi incuriosisce Notre Dame de Paris :-)

    RispondiElimina
  3. Notre Dame de Paris e American History li leggerò di sicuro :) Poi farò un pensierino su Sono nel tuo sogno, come ti ho scritto nel post della recensione. Comunque sono tutte bellissime letture :)

    RispondiElimina
  4. Hai fatto davvero tante letture diverse, brava! Non ho mai letto nulla di Hugo, ma prima o poi vorrei provare a recuperare I Miserabili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Miserabili voglio leggerlo anch'io! Notre Dame de Paris mi è piaciuto molto, e penso che anche I miserabili potrebbero piacermi ☺☺

      Elimina